Auto usate a Roma e provincia

bmw serie 3 touringDopo 6 anni di onorata carriera, traffico cittadino a Roma e dintorni, lunghi viaggi in autostrada fra Italia ed Europa, è venuto il momento di vendere la mia BMW 320D touring di metà 2008 (versione con 177 cavalli, cambio automatico e poco altro).

A questo punto, come mi è già successo 3 anni fa e altre volte anni prima, devo rimettermi alla ricerca di siti per vendere auto usate a Roma ed anche per acquistare la successiva automobile, sempre usata di 2-3 anni (come mio solito).

  1. PortaPortese
    Chi cerca oggetti usati a Roma pensa prima di tutto alla “mitica” rivista di annunci. Peccato che sul fronte WEB sia rimasta indietro, è sempre stata indietro. Probabilmente il motivo è la difficoltà di monetizzare la versione online, quindi si è preferito renderne difficoltosa la fruizione e consultazione per motivare all’acquisto “fisico” della rivista. Se però pensiamo a quanto valgono i click online oggi e che la rivista in edicola costa 1,5€… secondo me si può fare di più e meglio… magari potrebbero chiedere ad un consulente marketing? 🙂
  2. AutoScout24
    Forse il più conosciuto… e usato, visto che oggi segna quasi 2,2 milioni di automobili nel suo DB, contro 1,4 milioni di Automobile.it.
    Filtri utili, app che funziona benissimo collegando anche il profilo, così da avere sempre le “auto preferite” di Aoutoscoutcondivise fra tutti i device (computer, telefono, tablet, ecc.)
  3. Automobile.it
    Molto simile ad autoscout… forse troppo, perchè ho difficoltà a trovare qualcosa che lo distingua in positivo!
  4. Subito.it
    L’app potrebbe essere migliorata, almeno sul mio Nexus capita faccia cose strane, si impalli, si chiuda da sola… e anche i filtri aiutano solo in parte.
    Per il resto il sito di annunci è abbastanza usato, soprattutto dai privati.
  5. Ebay annunci, sezione MOTORI
    scomodo… anche impostando i parametri di ricerca solo il 50% degli annunci li rispetta, quindi produce notevole spreco di tempo!

Al momento sono orientato verso i seguenti modelli, dal 2011 in poi, tutti con cambio automatico che ormai per me è un MUST (considerando purtroppo il fatto che la mia attuale attività di consulente di marketing online viaggia a regime ridotto… diciamo al 50% delle sue potenzialità):

  1. BMW 320d o 330d coupè
  2. Audi A5 SPB o coupè
  3. Mercedes C250 coupè

Per comprare una BMW usata a Roma possiamo di sicuro anche guardare direttamente nell’ampio database delle concessionarie ufficiali, dove trovare la Premium Selection (macchine usate teoricamente più controllate e migliori della media… teoricamente).
Non voglio essere critico a tutti i costi, però vi avverto che in BMW le auto le pagate in media il 10-15% in più rispetto ad una concessionaria plurimarca. A questo punto la scelta può essere:

  1. investire qualcosa in più per avere un usato più garantito e proveniente da rete ufficiale BMW
  2. investire qualcosa in meno e allargare/allungare la garanzia standard offerta da un’altra concessionaria (mediamente siamo fra 300 e 800 euro per estendere la garanzia da 12 a 24 mesi, magari coprendo un maggior numeri di parti del veicolo)

Discorso molto simile può essere fatto per comprare una Mercedes Benz usata a Roma o un’Audi. Per Mercedes tutto l’usato di chiama “Firsthand” (e già qui mi sfugge il senso… “prima mano” non dovrebbe significare NUOVO, mentre l’usato lo si chiama anche “seconda mano”???) con le migliori auto catalogate come “young used”. In AUDI invece le migliori auto usate le annoverano nella categoria “Prima scelta PLUS” (e qui almeno il nome è significativo).

Voglio comunque menzionare un concessionario che si distingue per la precisione dei suoi annunci e la ricchezza delle fotografia che affianca ad ogni auto usata in vendita, anche se non è di Roma ma si trova in Lombardia, fra Brescia e Cremona: Autobaselli.it

Ulteriore alternativa in fase di acquisto di un’auto usata sono le Aste Giudiziarie, se non si ha particolare fretta e si ha un range di veicoli abbastanza ampio.
Su questo canale di acquisto però sono poco ferrato e, negli anni scorsi, non ho mai trovato nulla degno di nota… o comunque nessuna auto per la quale valesse la pena rischiare un acquisto “alla cieca”
Se un lettore avesse informazioni aggiuntive utili, magari consigli su esperienze dirette, i commenti sono aperti proprio per questi casi 😉

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.