IL nuovo primo post

Raffaele Galano (viso)Ho acquistato il dominio GALANO.net nel 2001, iniziando a “piantare” prima qualche pagina realizzata con Front Page prima e poi con Dreamweaver, aggiungendo quindi fotografie e collegamenti a video su Youtube, poi altri pagine e quindi organizzarlo in sezioni… e poi è diventato talmente disordinato da indurmi a tralasciarne l’aggiornamento negli ultimi 3 anni, anche perchè le varie pagine non avevano la possibilità di ricevere commenti, così che la comunicazione fosse monodirezionale e quindi un po’ troppo fredda e statica.
Sono stati comunque anni proficui, in cui ho visto spesso fotografie e diari di viaggio posizionarsi mediamente bene sui motori di ricerca, con soddisfazione e risultati numerici in termini di traffico registrato su Google Analytics. Anni in cui ho usato il mio sito personale prima di ogni altro per fare test di tutti i tipi, sia tecnici che di web-marketing. Ma poi dal 2007-2008 gli impegni di lavoro sono aumentati, la necessità di testare è stata spostata su altri domini/siti, alcune categorie di informazioni ed esperienze ho cominciato a condividerle tramite altri canali (Facebook, il blog dedicato agli acquari, ACQUARIANDO.info, e altri)… e così Galano.net è rimasto un po’ fermo, troppo fermo…

Finalmente a metà del 2014, dopo tanto tempo e indecisioni sul tema de scegliere, ho deciso di riprendere in mano questo dominio, intallando il CMS che conosco meglio (WORDPRESS), con un tema “premium” creato recentemente da ElegantTheme.com e che ho avuto modo di apprezzare per averlo usato su altri siti personali e di miei clienti.

Oggi Galano.net si può chiamare blog personale, ma da sempre sono stato abituato a pensarlo come il mio sito, nulla di più e nulla di meno. Senza uno scopo preciso, solo un luogo “non fisico” ma molto reale, dove esternare i miei pensieri, le mie esperienze… e speranze… non tutto ciò che mi passa per la mente, non tutto insomma, solo quello che reputo interessante e magari fonte di confronto con altre persone nei commenti.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.